Sabato 23 dalle 17.30, manifestazione inserita nella campagna “365 giorni no” Basta alla violenza sulle donne

Agugliano – C’è modo e modo di esprimere solidarietà o meglio, di recepire e calare nel locale un messaggio universale. Agugliano lo fa scendendo in campo con fermezza e originalità per onorare la “giornata mondiale contro la violenza sulla donna”. Sabato prossimo, a partire dalle ore 17.30, in piazza Vittorio Emanuele, l’Amministrazione Comunale invita la cittadinanza a dire “Basta” al femminicidio partecipando al flash mob e ad una manifestazione che abbina vari momenti di unione e riflessione. “Solo nel corrente anno sono state uccise dalla violenza maschile oltre 100 donne, una ogni due giorni. Bambine, anziane, giovani madri, senza distinzione di ceto sociale, età, origine etnica. Finchè tutto questo accadrà, non potremo dire di vivere in un Paese civile. Dobbiamo farci sentire, perchè anche il silenzio uccide”, recita lo slogan dell’iniziativa. Ecco dunque la proposta – inserita nell’ambito della campagna “365 giorni no” cui la Giunta Comunale ha aderito con voto unanime – che partirà alle 17.30 ballando sulle note di “break the chain”, proseguirà con la musica di Aroldo Berardi per concludersi con l’intervento nella sala consiliare dell’assistente sociale Milena Mammoli e il saluto delle autorità. Nel medesimo spazio, sarà visitabile dalle 16 alle 20 la mostra di pittura a cura di Anna Leonelli.

1

Advertisements