Pallavolo, campionato regionale serie D femminile, girone B Si Con Te Supermercati 3 La Nef Osimo Ca.Os. 2

SI CON TE SUPERMERCATI: Crispiani, Palmucci, De Vena, Arcangeli, Carletti, Mengarelli, Olivastrelli, Santilli, Florentino, Beccaceci, Balercia, Martelli (L1), Viggiano (L2) All. Lucchetti -Gambella.

LA NEF OSIMO CA.OS.: Cesaretti, Della Rossa, Ligore, Pesaresi A., Pesaresi C., Piattella, Provinciali, Ragni, Schaivoni, Stacchiotti, Testasecca, Gasparini (L1), Barzetti (L2). All. Sensini -Tancini.

PARZIALI: 16-25, 25-23, 25-18, 23-25, 15-9.

ARBITRO: Piaggesi.

Polverigi – Partita ricca di emozioni giocata di fronte ad una bella cornice di pubblico nell’ultima di andata della prima fase del campionato di serie D femminile. Nel primo set le ragazze di Sensini partono in quarta mettendo subito in difficoltà le locali con servizi efficaci ed attacchi precisi: coach Lucchetti corre ai ripari modificando la formazione, ma sotto i colpi di Ragni e Pesaresi la La Nef si aggiudica largamente il parziale. Nel secondo le locali si scuotono, reagiscono e si portano sul 13-3, ma Osimo non demorde e recupera punto su punto portandosi addirittura sul 20-21, ma grazie ad alcuni bei punti di Florentino, Arcangeli e compagne ritrovano la giusta determinazione che le consente di impattare la gara. L’inerzia è ora a favore delle locali che nel terzo set continuano a condurre il gioco mantenendo quei 2-3 punti di vantaggio; coach Sensini effettua alcuni cambi che non producono però gli effetti sperati: il margine della Si Con Te aumenta nel momento cruciale del set e sotto i colpi implacabili di capitan Arcangeli si va sul 2-1. Nel quarto set le ospiti sembrano alle corde: le locali con alcuni bei punti di Beccaceci si portano sul 15-12; il time out di coach Sensini è quanto mai efficace e le sue ragazze piazzano un break di 6-0: la gara vive i suoi momenti più intensi con belle giocate da ambo le parti, le ragazze di Lucchetti reagiscono e si riportano sul 23 pari: ci pensano poi Ragni e Della Rossa a piazzare i due colpi finali per la La Nef che raggiunge il 2-2. Nel tie-break le ospiti si portano sul 2-1 ma le locali non ci stanno e sotto i colpi di Arcangeli e De Vena si portano avanti, girano sull’8-4 riuscendo poi a gestire il vantaggio e mostrando quella determinazione che le consente di aggiudicarsi questa bella gara.

Una vittoria meritata che poteva essere anche più rotonda, ma di fronte c’era una squadra “tosta” e dopo “quel” primo set e la montagna scalata è giusto vedere il bicchiere mezzo pieno: è la terza vittoria consecutiva!!!

1

Advertisements