Venerdì 31 gennaio alle 21 presso il Cinema Ariston, convegno con illustri relatori Disagio giovanile: parliamone

Agugliano – “Disagio giovanile: parliamone”: è un invito chiaro e diretto quello formulato dall’Amministrazione Comunale – assessorato ai servizi sociali – in collaborazione con le associazioni del territorio e l’Istituto Comprensivo “M. Ricci”. Uno stimolo a comunicare e a confrontarsi che si concretizza venerdì 31 gennaio alle 21al cinema Ariston coinvolgendo illustri personalità. “Ci si propone di trovare un filo conduttore che ci possa far entrare in un mondo a volte difficile da decifrare ma che tutti insieme dobbiamo e possiamo affrontare per aprire un dialogo sereno e costruttivo con le nuove generazioni cercando di comprenderne le esigenze”, spiega l’assessore Dante Cesaretti. Un convegno in cui porteranno le rispettive esperienze e testimonianze Mons. Edoardo Menichelli, arcivescovo della diocesi Ancona-Osimo, il dott. Bernardo Nardi, responsabile del centro adolescenziale dell’Ospedale regionale di Torrette, la dott.ssa Giorgia Marziani, psicologa, l’assessore regionale alle politiche giovanili Paola Giorgi, il Sindaco Sauro Lombardi e l’assessore Dante Cesaretti. Un’occasione preziosa di riflessione e crescita cui la cittadinanza è invitata a partecipare.

 INVITO CONVEGNO PARLIAMONE

Advertisements

Contributi a favore della famiglia, l’intervento dell’Amministrazione Comunale

Un impegno costante, un’attenzione eloquente da parte dell’assessorato ai servizi sociali testimoniata dai numeri. L’Amministrazione comunale ha erogato contributi a favore della famiglia e dei soggetti più svantaggiati per un importo totale pari a 16.980 euro, di cui 9.954  tramite contributo regionale riferito alla legge 30/98. “Con un impegno di spesa pari a 7.026 euro a carico del Comune, si è potuto così dare una risposta a tutte le 32 richieste pervenute, confermando la sensibilità di questa Amministrazione verso le fasce deboli”, sottolinea l’assessore Dante Cesaretti.

Il Gelato Artigianale Festival al Sigep di Rimini

144mila visitatori, 16 padiglioni su 110mila mq di esposizione: sono i numeri del Sigep 2014, XXXV edizione della più importante manifestazione nel settore della gelateria artigianale articolata su sezioni tematiche, concorsi internazionali e campionati, dimostrazioni, corsi e seminari di aggiornamento. Una grande vetrina che dopo quattro giorni di eventi e incontri chiude oggi (mercoledì 22 gennaio) i battenti a Rimini fiera. Non poteva mancare il Gelato Artigianale Festival di Agugliano, che ha colto la “ghiotta” occasione per presentare il proprio evento già messo in calendario e programmato nei giorni 6-7-8 giugno p.v.: sarà la quinta edizione di una rassegna che in breve tempo è decollata regalando notorietà a prestigio alla città.

Nella foto il sindaco Sauro Lombardi con il presidente dell’Associazione Gelato Artigianale Festival Martino Liuzzi.

fotounnamed

Corso base per adulti per conoscere il computer

Si rinnova la proposta del corso base riservato agli adulti per prendere confidenza con il mondo dell’informatica e del computer. L’Amministrazione Comunale – assessorato ai servizi sociali – in collaborazione con l’Unitalsi e la GE.I. computers srl, annunciano che l’iniziativa si svolgerà in piazza Aldo Moro (civico 23) nella sede della GE.I. nel mese di febbraio, articolata su due lezioni settimanali dalle 14.30 alle 16.30 per un monte di 16 ore complessive.

Si ricorda inoltre che presso la sala anziani del Comune, ogni giovedì pomeriggio alle 14.30, un tecnico informatico è a disposizione per ogni domanda e chiarimento sull’argomento; la sala è altresì dotata di una linea wireless che consente di accedere ad internet anche con i propri computer portatili, smartphone, ipad, tablet e quant’altro.

Per informazioni, contattare:

L’assessore ai servizi sociali Dante Cesaretti: 3382788069

Il responsabile Unitalsi Pierino Violini: 3487830063.

Sabato alle 18 presso la Biblioteca Comunale la presentazione del libro Mons. Rodolfo Ragnini, un protagonista del cattolicesimo nelle Marche

Agugliano – Monsignor Rodolfo Ragnini è figura di spicco nel panorama religioso, istituzionale, politico e culturale dei primi del novecento. Vissuto a cavallo tra i due secoli (1865-1958) si è distinto per i suoi poliedrici talenti – autore di oltre 40 testi, ispettore di belle arti, Grande Ufficiale Ordine al Merito della Repubblica Italiana – e per l’instacabile opera con cui ha segnato la comunità locale del tempo e l’intero cattolicesimo marchigiano. Nel periodo trascorso a Polverigi come “semplice”parroco dal 1900 al 1938, ha lasciato un’impronta indelebile nel tessuto sociale, entrando in contatto anche con il cardinale Antonio Vico, Nunzio Apostolico, importante diplomatico in Vaticano e grande benefattore per la città di Agugliano. I professori Marco Severini e Sergio Rigotti hanno raccolto questa straordinaria esperienza umana e pastorale nel libro titolato “Monsignor Rodolfo Ragnini” che verrà ufficialmente presentato sabato 25 gennaio alle ore 18:00 nella sala riunioni della Biblioteca Comunale di Agugliano in via Sauro. Saranno presenti gli autori, introdotti dagli interventi dell’assessore alla cultura Aroldo Berardi, del presidente del Centro Studi Storici di Agugliano – Castel d’Emilio Massimo Ossidi e del sindaco Sauro Lombardi.

Ragnini

“Il Girotondo”, scuola aperta il 20 e 21 gennaio

Agugliano – Scuole aperte per far conoscere l’offerta formativa e orientare le scelte per il prossimo anno scolastico, le cui iscrizioni vengono raccolte dal 3 al 28 febbraio. L’I.C. “Matteo Ricci” di Polverigi, rende noto che gli ambienti della scuola d’infanzia “Il Girotondo” di Agugliano saranno visitabili per conoscerne l’ambiente e la proposta educativa in orario extracurriculare nei giorni di lunedì 20 e martedì 21 gennaio dalle 16.00 alle 18.00. Per la scuola d’infanzia, le iscrizioni possono essere effettuate solo in forma cartacea: i moduli possono essere scaricati dal sito http://www.icpolverigi.it o ritirati presso gli uffici di segreteria aperti al pubblico il prossimo mese dalle 9 alle 12 dal lunedì al sabato. Le iscrizioni alle classi prime delle scuole primarie e delle scuole secondarie di 1° grado vanno invece fatte esclusivamente online registrandosi sul sito http://www.iscrizioni.istruzione.it.