Ritratti di donna e di virtù

La scrittrice, l’insegnante, l’animatrice; la sportiva, l’operatrice culturale, la giovane coraggiosa e la storica cuoca: ritratti di donna e di un impegno che permea la società in maniera silenziosa, ma efficace e costante. Esempi di passione e dedizione, che l’Amministrazione Comunale ha voluto omaggiare con una cerimonia che ha toccato le corde dei sentimenti. Non il “solito” 8 marzo, quello celebrato dall’Amministrazione Comunale in una gremita sala consiliare, ma una giornata che traendo spunto da persone “vere” ha suscitato emozioni altrettanto autentiche, inserendosi coerentemente nel percorso della campagna “365 giorni no”, con la quale si promuove concretamente la parità di genere valorizzando il ruolo femminile in ogni ambito. Le protagoniste sono state dunque loro: Paola Agostinoni (animatrice e direttrice della corale Brunelli di Agugliano), Maria Teresa Batosti (poetessa e scrittrice di cui è stato recentemente presentato l’ultimo lavoro in lingua e dialetto locale dal titolo “Sò rturnada a Guja’); Maria Luisa Berardi (ristoratrice storica già premiata a più alti livelli, che prosegue la tradizione di famiglia); Flavia Lattanzi (animatrice di gruppi parrocchiali nota e stimata da tutta la comunità per la sua disponibilità); Alice Marchetti (esempio di giovanile coraggio per i suoi coetanei, che dimostra come reagire con positività e grinta, grazie al supporto di una splendida famiglia, ad un gravissimo incidente stradale di cui porta ancora i segni); Nives Mengarelli (apprezzata direttrice della Biblioteca Comunale, autrice nell’occasione di un componimento poetico ad hoc); Francesca Ilari (storica maestra di Agugliano tanto amata dai suoi tantissimi alunni, tra cui lo stesso assessore alla cultura e pubblica istruzione Berardi!); Maria Luisa Riccardini (impegnata in tante associazioni di volontariato attiva soprattutto a Castel d’Emilio); Elisabetta Rizzi (infaticabile collaboratrice della Biblioteca Comunale, esempio di gentilezza ed abnegazione ); Maria Vaccarini (fra le prime donne a spendersi nell’associazione “Pedale Aguglianese”); Mirta Vincenzi (promotrice di una forma di pratica sportiva utilissima a livello personale e sociale).

La manifestazione, condotta dall’assessore alla cultura Aroldo Berardi, ha offerto anche la coinvolgente partecipazione della corale Brunelli e dell’associazione Versante, con la declamazione delle poesie di Emily Dickinson e di Alda Merini lette da Fabio Serpilli e da Anna Rita Costantini.
Le conclusioni sono state tratte dal sindaco Sauro Lombardi, che ha espresso la sua gratitudine alle donne celebrate, agli ospiti intervenuti e agli organizzatori tra i quali lo stesso Assessore alla Cultura, l’assessore Patrizia Pellegrini, il consigliere Sonia Sacco e la dott.ssa Lorena
Montagnoli che ha collaborato in modo sostanziale all’ottima riuscita dell’iniziativa.

8_marzo_2014_1_ 8_marzo_2014_2_ 8_marzo_2014_3_ 1011482_703901106337537_732121855_n 1013324_703898853004429_872636896_n 1185440_703900829670898_903469278_n 1236583_703903359670645_1887545038_n 1509849_703903059670675_971482770_n 1560484_703898056337842_1858130748_n 1794509_703898073004507_1130748219_n 1796676_703897366337911_502035736_n 1797556_703900356337612_412315641_n 1798212_703901573004157_1280747837_n 1897866_703898973004417_722461752_n 1899963_703904216337226_457526616_n 1901447_703898573004457_1638510574_n 1901487_703902153004099_1728908751_n (1) 1901487_703902153004099_1728908751_n 1901532_703905103003804_1502824445_n 1948160_703899139671067_1991273322_n 1958574_703899949670986_10957184_n 1959972_703898539671127_1743965798_n 1962616_703904679670513_252382305_n 1965035_703903873003927_1915395670_n 1970504_703898099671171_913315520_n 1975117_703901363004178_457058565_n 1977420_703902999670681_1683805563_n 1978621_703900633004251_65180109_n 1979557_703901983004116_186617080_n 1982272_703899496337698_291551736_n 10001323_703899909670990_501534156_n 10001472_703901369670844_1312220832_n 10009319_703903673003947_1506741018_n 10013793_703898289671152_1245684080_n

Advertisements